Pensate all'acidità come alla quantità di sale nel vostro piatto preferito. Un po' è necessario per mettere in evidenza il sapore, ma troppo può rovinare il piatto (sale-salinità/acido-acidità). Il livello ottimale di acidità è decisivo nella costruzione di un vino: troppo acido ed il vino è troppo aspro e pungente; troppo poco e diviene fiacco e piatto.