I due principali e più importanti acidi in un vino sono l'acido malico e l'acido tartarico ed entrambi esistono naturalmente nelle uve. L'acido tartarico è il più predominante nelle regioni vinicole più calde. Diversamente dall'acido malico, il livello di acido tartarico non diminuisce quando le uve maturano. In certe zone vinicole dove il livello di acidità dell'uva è normalmente basso, l'acido tartarico può essere aggiunto al vino per migliorare il suo equilibrio acido.