Gli archetti di un vino sono quei piccoli rivoli che scendono all'interno di un bicchiere dopo che il vino è stato ruotato o bevuto. Gli esperti non sono d'accordo sulla causa ed il significato degli archetti. Qualcuno dice che gli archetti aiutano a stabilire la qualità ed il corpo di un vino, mentre altri affermano che è un fenomeno in relazione con il contenuto alcolico (più alto è l'alcol, più stretti sono gli archetti), il tasso di evaporazione e la tensione superficiale del vetro. Per questi ultimi, la qualità ha poco o niente a che fare con gli archetti. Quindi c'è il partito di chi crede che gli archetti siano il risultato del contenuto d'alcol, zucchero e glicerina del vino, mentre altri sostengono che la glicerina non ha niente a che fare con tutto questo. In breve la giuria è ancora lontana da un verdetto sul significato degli archetti.