Vengono definiti con questo termine i vini che hanno un eccessivo aroma di sbruciacchiato, di fumo o di tostato. É un difetto che si incontra soprattutto nei vini che sono stati esposti al caldo ed all'ossigeno a causa di un immagazzinaggio sbagliato. Un'eccezione è il vino fortificato di Madeira, che di proposito viene riscaldato a piĆ¹ di 38 gradi centigradi e di conseguenza acquista un caratteristico sapore di bruciato.