Nel gergo enologico, una denominazione è l'area o la regione dove le uve di un particolare vino sono state coltivate. Negli Stati Uniti la definizione ufficiale per una denominazione è American Viticultural Area o AVA, mentre la versione francese è Appellation d'Origine Contrôlée o AOC e quella italiana è la Denominazione d'Origine Controllata o DOC. Ma invece di dover usare oscuri acronimi o di abusare della lingua francese per domandare l'origine del vino, potete usare semplicemente la parola "denominazione". Nei vini americani la denominazione mette in secondo piano il tipo di vitigno, mentre sarebbe senz'altro più utile sapere con quale tipo di uva il vino è stato fatto, invece di dove le uve sono state coltivate. Per i vini europei è invece l'opposto: la denominazione è così informativa che nell'etichetta del vino non è necessario elencare i vitigni.