Se un vino od uno Champagne viene fatto con più di un'annata (vale a dire che è un taglio di vini di annate diverse), viene chiamato "non-vintage", dal momento che la maggior parte non è necessariamente composta da una singola annata. Vedrete questo termine in molte bottiglie di Champagne, dal momento che circa l'80-90% degli Champagnes sono fatti con un taglio di tre o più vini di varie annate. I vini NV sono creati per permettere all'enologo di realizzare un tipo di vino corrispondente alle aspettative dei consumatori fedeli. Nella Champagne questo viene chiamato stile della casa. I produttori spesso tagliano un'annata con un altro vino al di fuori di un bisogno economico o di mercato. Per esempio, se l'enologo ha fatto conto su uve di una stagione ed invece è stato un anno particolarmente disastroso per l'uva, la quantitè e la qualità dello Champagne ne potrebbe risentire. Molti vini da dessert come lo Sherry, infine, sono anch'essi tagli NV.