Fondato nel 1924 e con sede a Parigi l'OIV (letteralmente: Ufficio Internazionale della Vite e del Vino) rappresenta gli interessi dei vignaioli e dell'industria del vino, nello stesso tempo coordinando la ricerca su tutti gli aspetti della viticoltura della vinificazione e l'economia e gli aspetti sanitari del vino. È anche conosciuto con nome inglese di International Vine and Wine Office (IWO).