• Pizza di scarola Ischia

    Pizza di scarola Aglianico

    Ingredienti per 6 persone,
    500gr di farina per pizza,
    25g di lievito di birra,
    30gr di sale, 200gr d'acqua,
    800gr d'indivia riccia,
    60gr di capperi,
    100gr di filetti d'acciughe sott'olio,
    Olio, Aglio, Sale e pepe q.b.
    Disponete la farinrigatoni-pomodorini-baccala-ischia.jpga a fontana, intanto in una ciotola ponete l'acqua, che avrete intiepidito, unite il sale ed il lievito, ed emulsionate con una forchetta, quindi iniziate ad incorporare il liquido alla farina fino ad ottenere un impasto sodo ed omogeneo, che lascerete riposare per 30 minuti circa. Intanto mondate l'indivia, e scolatela. In una padella ponete l'olio ed uno spicchio d'aglio, appena questo inizia a colorare aggiungete tutta l'indivia e coprite con un coperchio, dopo qualche minuto unite i capperi, che avrete accuratamente dissalati, quindi unite anche le olive disossate e i filetti d'acciughe, regolate di sale e pepe, e cuocete per 5 minuti ancora con coperchio, poi a fiamma viva e scoperchiata per altri 8 – 10 minuti. A questo punto; dividete l'impasto in due parti con la prima ne ricaverete un disco di 22cm di diametro, ponetelo su una teglia da forno adagiatevi sopra l'indivia stufata; con l'altro impasto ricavatene un altro disco di pari dimensioni che utilizzerete per ricoprire la pizza, pennellate il tutto con olio e ponete in forno per 15 -18 minuti a 180° circa.
  • Rigatoni pomodorini e baccalà

    Rigatoni con pomodorini e baccalà Biancolella

    Ingredienti per 6 persone,
    500gr di rigatoni,
    300gr di baccalà dissalato
    1 sc di pomodorini (400gr),
    Un bicchiere di vino bianco,
    Uno spicchio d'aglio,
    Prezzemolo,
    Peperoncino a piacere,
    Sale e pepe q.b.
    Lessate il baccalà, che avrete in precedenza tenuto in acqua per almeno 3 giorni. In una padella mettete a rosolare in olio e aglio il baccalà, sfumate con il vino bianco, quindi unite i pomodorini tagliati a quattro, regolate di sale e tenete in caldo. Lessate i rigatoni in abbondate acqua salata scolatela al dente, quindi unitela al sugo e mantecate per qualche minuto profumate con prezzemolo tritato servite.
  • Tonno e carciofi Ischia

    Tonno bardato con carciofi croccanti Biancolella

    Ingredienti per 6 persone,
    Medaglione di filetto di tonno da 200gr ciascuno per un totale di 1,200 kg.
    12 fette di lardo,
    12 carciofi alla giudia,
    Olio extravergine,
    Olio d'oliva 2 lt.,
    Uno spicchio d'aglio,
    Un bicchiere di vino bianco,
    2 cucchiai di farina,
    Infarinate i medaglioni di tonno, bardateli con due fette di lardo e legate con uno spago da cucina. Quindi ponete in una capace padella, lo spicchio d'aglio e olio extravergine, rosolate i medaglioni su entrambe i lati, sfumate con il vino bianco e proseguite la cottura. Intanto in una pentola portate a temperatura di 180° l'olio d'oliva, immergete i carciofi che avrete infilzato con degli stecchi di legno in modo che durante la cottura i carciofi siano totalmente immersi, quando questi risulteranno croccanti, passateli su carta assorbente e assemblate il piatto ponendo i due carciofi incrociati sul medaglione di tonno che avrete in parte scaloppato.
  • Pollo alla cacciatora

    Petto di pollo ripieno ai capperi alla cacciatora Per'E'Palummo

    Ingredienti per 6 persone,
    6 petti di pollo da 160gr ciascuno,
    300gr di frutti del cappero,
    200gr di parmigiano grattugiato,
    400gr di cipolle all'aceto balsamico,
    Uno spicchio d'aglio,
    Olio extravergine d'oliva,
    Vino Biancolella D'Ambra.
    Battete i petti di pollo in modo da ottenere delle scaloppe, quindi salate e pepate, cospargete di parmigiano e con dei frutti del cappero. Richiudeteli a mo d'involtino, fermateli con uno stecchino o anche della rete di maiale, infarinateli leggermente e rosolateli in padella con olio e aglio su entrambi i lati sfumate con Biancolella e terminate la cottura quindi servite scaloppando gli involtini e accompagnate da un'insalata multicolore.
  • Parmigiana di melanzane

    Parmigiana di melanzane Ischia Bianco

    Ingredienti per 1Kg di melanzane,
    1Kg di melanzane,
    300gr di mozzarella di bufala,
    600gr di salsa di pomodoro,
    Uno spicchio d'aglio,
    300gr di parmigiano grattugiato,
    Basilico abbondante,
    Olio per friggere,
    Olio extravergine,
    Farina,
    Sale e pepe.
    Tagliate le melanzane, nel senso della lunghezza, quindi infarinatele e friggetele, ponetele ad asciugare su carta assorbente per più tempo possibile, in modo che la melanzana rilasci il più possibile l'olio di frittura. Intanto in una pentola fate rosolare l'aglio aggiungetevi la salsa di pomodoro e fate cuocere per 20 minuti circa, regolate di sale e aggiungete un pezzo di grana e fate cuocere per altri 10 minuti facendo attenzione a non far brucare il sugo. Tagliate a cubetti la mozzarella e grattugiate il restante del parmigiano, quindi mondate il basilico e asciugatelo. In una tortiera da forno capace a contenere il tutto iniziate a montare la parmigiana, ponendo prima il pomodoro poi le melanzane, quindi la mozzarella, poi ancora il parmigiano, il basilico ed ancora altra salsa, terminate in ultimo con sala e parmigiano. Ponete quindi ilo tutto in forno a 180° per circa 30 minuti in modo che la mozzarella si fonda e vada a condire il tutto. Servitela tiepida.
  • Coniglio alla cacciatora

    Coniglio all'Ischitana Frassitelli

    Ingredienti per 1 coniglio,
    Un coniglio di 900gr massimo 1,2 kg.,
    400gr di pomodorini di collina,
    Una testa d'aglio intera,
    Olio extra vergine d'oliva abbondante,
    750cl di vino Biancolella D'Ambra,
    Peperoncino,
    Prezzemolo,
    Basilico,
    Sale q.b.
    Tagliate il coniglio in otto pezzi, tenendo da parte il fegato e la testa. In una padella mettete l'olio d'oliva abbondate, aggiungete l'aglio intero e un peperoncino, quando questi inizieranno a friggere unite, i pezzi del coniglio, partendo dalle due cosce di dietro, poi i due pezzi di dorso, quindi le due cosce anteriori e in ultimo i due pezzi di torace ed in ultimo la testa divisa in due. Fate rosolare il coniglio fino ad averne un colore nocciola scuro, a questo punto sfumate con il vino, aggiungete il fegato, e fate cuocere per 10 minuti, trasferite il tutto nel tegame di terra cotta, tipico della cottura all'ischitana, unite i pomodori e gli odori, regolate di sale e fate cuocere per altri 20 minuti, con il sugo ricavato conditeci, i bucatini che avrete lessato al dente.
  • Tortino ai fichi

    Tortino ai fichi secchi Gocce D'Ambra

    Ingredienti,
    400gr di farina,
    400gr di zucchero,
    4 uova,
    200gr di burro,
    Un pizzico di bicarbonato,
    Cannella in polvere,
    200gr di fichi secchi tenuti a mollo in Passito Gocce D'Ambra,
    200gr di cioccolato extra fondente.
    In una planetaria amalgamate il burro, con lo zucchero, fino ad ottenerne una crema, quindi unite le uova, la farina e il bicarbonato, profuma con la cannella e versate il tutto negli stampini monoporzione imburrati. Mette in forno preriscaldato a 180° per 5 minuti, a questo punto tirate fuori dal forno i tortini, versatevi sopra il cioccolato tritato ed i fichi sgocciolati e tagliati a dadi, quindi infornate nuovamente e fate cuocere per altri 10-12 minuti.